Metodo th_options

Opzioni che regolano il comportamento

Il metodo th_options permette di gestire una serie di comportamenti relativi al comportamento della griglia. I parametri sono dei più disparati, ma possono essere raggruppati nelle seguenti categorie:

  1. caricamento dei dati (virtualStore, limit, liveUpdate)
  2. modalità di lettura dei record (widget, readOnly, dialog_parentRatio)
  3. comportamento della toolbar (fileImport, addrow, extendedQuery)

La sintassi del metodo è la seguente:

def th_options(self):
      return dict(virtualStore=False, liveUpdate=True, widget='dialog')

Si segnala che tutti i parametri che possono essere utilizzati all’interno del metodo th_options possono essere passati anche direttamente quando si utilizzano i vari Tipi di Tablehandler . Quindi ad esempio:

dialogTableHandler(relation='@mu_tracks_albumid', liveUpdate=True)

permetterà di attivare il liveUpdate anche se nella risorsa invocata dalla relazione questo non è utilizzato nel th_options. Questo permette di personalizzare notevolmente le varie risorse a seconda delle pagine in cui vengono utilizzate.

Si riportano a titolo esemplificativo i principali parametri e le loro modalità di utilizzo.

Parameters:

Parameter name Type Description
addrow B Se impostato a «False», viene disattivata la possibilità di aggiungere un ulteriore record tramite il pulsante +. Se impostato a «auto» permette invece l’inserimento di record in serie con il tabulatore.
delrow B Se impostato a «False», viene disattivata la possibilità di rimuovere i record tramite il pulsante -
searchOn B Se impostato a «False» disabilita la casella di testo per effettuare la ricerca quando questa è già in sostituzione alla query classica (es: quando virtualStore=False)
extendedQuery B Se impostato a «True» disabilita nella view la funzione di export, import, stampe, invio mail, lasciando solo le funzionalità legate alla query
widget T Se impostato a «stack» si aprirà nella stessa finestra; «dialog» visualizzerà i record in una finestra di dialogo; «palette» in una finestra di dialogo in cui è però ancora possibile selezionare i record con la finestra aperta; «border» in una schermata sottostante la view; «page» in una nuova pagina.
dialog_parentRatio T Permette di esprimere la grandezza della finestra di dialogo in percentuale rispetto alla finestra genitore
groupable B Di default True, se impostato a False permette di disattivare la Grouped View
grid_rowCustomClassesCb T Permette di aggiungere un DataController per assegnare una classe css personalizzata alla riga al verificarsi di particolari condizioni
grid_showLineNumber B Se impostato a True permette di aggiungere all’inizio della view una colonna con un contatore progressivo delle righe
grid_selfDragRows B Se impostato a True permette il trascinamento delle righe per ordinarle in modo personalizzato
isMain T Nel caso di presenza di più th_struct permette di stabilire quella di default
limit L Permette di indicare un limite massimo di record visualizzabili nella griglia (es: limit=100)
liveUpdate B Permette di forzare l’aggiornamento della schermata (e dei relativi dati al suo interno) automaticamente al caricamento
partitioned B Se impostata a «True» permette di attivare il partizionamento della tabella. Per funzionare dovranno essere state precedentemente effettuate le opportune modifiche al model
readOnly B Se impostato a «True» renderà i record di sola lettura e quindi la form non sarà editabile ma di sola visualizzazione.
virtualStore B Se impostato a «False» scomparirà il bottone per il lancio della query che verrà avviata automaticamente e i dati saranno caricati tutti simultaneamente.

Autore della sezione: Valter Vettorello