Blog

Case History: ASP Enna – monitorare l’andamento del Covid-19 con Genropy

Case History: ASP Enna - monitorare l'andamento del Covid-19 con Genropy

Durante l’emergenza Covid-19 Luigi Renna, uno sviluppatore della community di Genropy, ha realizzato per la rilevazione dei casi di coronavirus nella provincia di Enna. È stato un lavoro messo su in pochi giorni e che ha aiutato e tuttora aiuta a tenere sotto controllo i vari aspetti connessi alla gestione dell’emergenza, in modo da censire la popolazione, individuare malati e risultati dei vari test, catalogare i referti, ottenere dati statistici sull’andamento del contagio.

L’applicativo è stato presentato durante una delle nostre serate di LearnGenropy:


Vediamo di seguito le features principali e le modalità di funzionamento dell’applicativo realizzato per Condominiopuntozero.

Utilizzo delle sections per filtrare i dati

Il software fa ampio utilizzo innazitutto delle sections, al fine di individuare rapidamente tramite una bottoniera nella parte superiore delle pagine se sono stati effettuati tamponi, se il soggetto è in quarantena, se è ricoverato, se è guarito, ecc. Le sections vengono peraltro utilizzate “in cascata”, vale a dire cliccando sul bottone dei tamponi si attiva un’altra bottoniera che presenta il numero di tamponi (0, 1, più tamponi) e tutti i dati possono essere incrociati in contemporanea.

Grazie al sapiente uso di codice CSS vengono poi evidenziati alcuni dati (per esempio i malati) in modo differente in termini di colore del testo e sfondo.

Anonimizzazione dei dati personali

Come si può notare dall’immagine, inoltre, considerata la natura particolarmente delicata dei dati inseriti, e ai fini della presentazione online dell’applicativo a soggetti “terzi”, è stata inserita una funzionalità ad hoc prima non prevista per oscurare i dati con un effetto offuscato. La funzionalità è estremamente semplice da utilizzare e può essere applicata a singole colonne delle tabelle.

Partizionamento per ruolo e personalizzazione

Grande rilevanza viene inoltre data a ruoli e partizionamento per ruolo: il software viene utilizzato infatti da una quindicina di persone con mansioni differenti (ospedali, azienda ospedaliera), e non tutti hanno necessità (e potere) di visualizzare le stesse schermate. Per questo sono stati definiti diversi “ruoli” utente tramite tag e a questi vengono mostrate view e form differenti a seconda del tipo di utente.

Utilizzo delle dashboard a fini statistici

Inoltre, a fini statistici sono state ampiamente utilizzate le dashboard: sono stati creati tabelle e grafici ad hoc per mostrare i dati relativi ai contagiati, guariti, deceduti e monitorare costantemente e in tempo reale l’andamento del virus, al fine di adottare manovre correttive.


Ti stai avvicinando al mondo Genropy e desideri saperne di più? Seguici sui social per tenerti in contatto con le ultime novità che Genropy ha da offrire:

Genropy Seguici su Facebook
Pagina Facebook

 

Genropy Seguici Gruppo Facebook
Gruppo Facebook

 

Entra a far parte del Gruppo LearnGernopy su Telegram
Gruppo Telegram